BLOCCHI TEMATICI vol. 1°


BLOCCHI TEMATICI vol. 1°

N. prodotto: 0629

Disponibile
possibilità di spedizione entro 5/7 giorni

20,00

Prezzo comprensivo di IVA, più consegna



0629. BLOCCHI TEMATICI vol. 1°

“30 saggi” sui temi delle prove dei concorsi.

E. Baraldi, B. Bellanova - Ed. C.P.E. - pag. 416

PARTE INTRODUTIVA: Quadro sintetico dello sviluppo della personalità del bambino: I più signfìcativi contributi di psicopedagogisti ed educatori contemporanei: Piaget, Lewin; Erikson, Bruner; Vygotsk Gardner; Rogers; Bronfenbrenner. n. 1° Organizzazione della scuola in rapporto alle problematiche della società.

SCHEMA 1: Scuola dal cambiamento all’autonomia: 1. I percorsi di costruzione dell’autonomia. 2. La costruzione dell’autonomia scolastica. 3. L’offerta formativa. 4. “Piano Offerta Formativa”. 5. L’autonomia organizzativa e didattica della scuola. n. 2° La scuola nella società contemporanea: funzioni e compiti nei rapporti con famiglia, agenzie educative extrascolastiche formali e informali.

SCHEMA 2: 6. Le ragioni per le quali la scuola, che si organizza a sistema dell’autonomia, educa a saper dare risposte costruttive alle crisi della società post-mdustriale. 7. La funzione della scuola nella società contemporanea ed i suoi rapporti con la famiglia e le agenzie educative. 8. Una scuola che si organizzi a “sistema formativo integrato”. 9: Scuola che si organizzi ad “ambiente di apprendimento”. 10. Opportunità formative che si generano nei rapporti tra operatori, utenti e agenzie educative formali e informali nella scuola dell’autonomia. n. 3°: Scuola primaria in rapporto alle problematiche della società.

SCHEMA 3: 11. Dalla scuola trasmissiva alla scuola costruttiva. 12. Il rapporto continuità/discontinuità. 13. Organizzazione della scuola e dell’educazione a valorizzazione e sviluppo degli allievi secondo le loro diversità. 14. Educazione alla “convivenza democratica”. 15. Organizzazione modulare e autonomia della scuola. n. 40: Dai Programmi alla L 148/90, alle “educazioni” alle disposizioni sull’autonomia dal ‘94 al ‘99.

SCHEMA 4: 16. “Analisi della situazione” come fondamento del Piano Offerta Formativa (P.O.F.). 17. Organizzare il curricolo per moduli e la programmazione per blocchi tematici. 18. L’unità della classe e unitarietà dell’insegnante nell’organizzazione dei moduli. 19. La costruzione nel fanciullo della capacità di “pensiero riflesso e critico”. 20. La continuità curricolare, pedagogica e organizzativa. n. 50: La nuova valutazione della scuola dell’obbligo: fondamenti, funzioni, percorsi, ed obiettivi.

SCHEMA 5: 21. La valutazione in funzione del processo dell’autonomia degli allievi. 22. Il “servizio nazionale di valutazione”. 23. Il “laboratorio” come ambiente di apprendimento costruttivo. 24. Metodologia per la ricerca. 25. Educazione alla salute fisica e mentale. a. 6°: L’alunno in situazione di handicap nei Programmi, nella Legge 104/02, nell’atto di indirizzo 1994 al Regolamento dell’autonomia.

SCHEMA 6: 26. “Uguaglianza delle opportunità educative” e “diritto allo studio”. 27. L’estrema plasticità del cervello umano rende possibile il recupero di soggetti in condizione di handicap. 28. Il problema dell’educazione interculturale. 29. Soggetti in situazione di handicap: opportunità educative che la scuola deve saper garantire. 30. Orientamento scolastico: funzioni e finalità della scuola.

E' possibile consultare l'INDICE e un ESEMPIO DI TRATTAZIONE

Cerca anche queste categorie: Aggiornamento professionale e Concorsi, CORSI E CONCORSI, T F A, Home page, Testi in evidenza